Pubblicato il Lascia un commento

5 accessori per allenarsi a casa

accessori per allenarsi a casa

Non sempre abbiamo tempo per andare in palestra, e se piove non siamo particolarmente ispirati ad andare a correre.

Per rimanere in forma, però, bastano pochi tools abbastanza economici che possiamo tenere in casa per una sessione di training veloce in una giornata super impegnata.

Corda da saltare

Saltare la corda è uno degli esercizi migliori in assoluto per bruciare calorie in poco tempo e far pompare bene il cuore. Il vicino di sotto non sarà felicissimo ma in pochi minuti potete aggiungere un po’ di cardio alla vostra giornata.

La corda è piccolissima da tenere in casa e super economica e se avete una terrazza o giardinetto il lavoro è fatto.

Bande elastiche


Piccole, economiche e multifunzionali, le bande elastiche vengono in colori e resistenze diverse per i mille esercizi in cui possono essere usate.

Spalle, bicipiti, glutei, cosce possono essere allenati in casa con semplici esercizi e le potrai portare pure in viaggio.

Kettlebell

Un kettlebell di peso medio o pesante è un investimento ottimo per allenarti a casa.

Squat, hipthrust, swings esercizi per le spalle, rematori, possono tutto essere eseguiti con un kettlebell direttamente nel salotto di casa.

Puoi usare questi attrezzi anche come parallele per pushups, esercizi per dorso e tricipiti o addirittura per gli addominali bassi. In base al peso potrei decidere se usarle per allenare la forza o fare un po’ di cardio.

Gym Ball

La palla per gli esercizi posturali è usata prevalentemente per esercizi di stabilità del core e addominali.

Sebbene la palla occupi un po’ più di spazio rispetto agli altri attrezzi consigliati, rimane economica e versatile.

Potrai sfruttarla per pushups, squat contro al muro ed esercizi per lombari.

Se hai dei pesi in casa puoi provarla come panca piana negli esercizi per i pettorali, puoi usarla al posto della sedia quando usi il computer alla scrivania o adoperala semplicemente per lo stretching post workout.

Foam Roller

Gambe rigide, male alla schiena e dolori post workout possono essere combattuti con una mini sessione usando il foam roller, un rullo massaggiante.

Ne esistono di varie densità per penetrare più o meno a fondo nei muscoli e vi sono anche varie dimensioni tra cui quelli mini che potrai portare con te anche in palestra.

Gli esercizi con il foam roller sono abbastanza dolorosi soprattutto all’inizio ma vi aiuterà a combattere le contratture e ad aumentare la mobilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *